Rialzo di Seno Mascellare per via Trans-Crestale con Prf e Biostite

Deficit verticali di osso alveolare nei settori postero-superiori possono essere trattati con una tecnica di rigenerazione ossea mini-invasiva. Il PRF è un concentrato di piastrine, leucociti e fibrina ottenuto per centrifugazione del sangue venoso prelevato dal paziente in seduta operatoria. 

Le piastrine, sono ricche di fattori di crescita che agiscono prevalentemente sulla rigenerazione dei tessuti molli. La fibrina ed i leucociti svolgono rispettivamente funzioni altrettanto importanti, quale formazione di un coagulo, riparazione di un danno tissutale (fibrina) e di difesa immunitaria (leucociti). 

Al PRF viene associato un materiale di sintesi (Biostite) che funge da Osteoconduttore, ossia da supporto o mantenitore di spazio. Ottenuto il rialzo desiderato della membrana di Schneider, si posizionano in sede gli impianti. A distanza di 5-6 mesi la radiografia evidenzia il rialzo del seno mascellare con una corretta mineralizzazione ossea (radiopacità). Intervento eseguito dal Dr. S. Ferrara.

Newsletter

Credits

Tutti i diritti riservati Copyright 2015 - Medical & Dental Center S.R.L. - P.Iva 05007181216 - Autorizzazione: DGRC 3958/01 - 7301/01

Visualizzazioni totali